25 febbraio 2017

AccorHotels arricchisce la sua app con i servizi LinkedIn

[ 0 ]

accAccorHotels ha stretto un accordo con LinkedIn per arricchire la sua app mobile con un servizio per i viaggiatori. Tutti gli ospiti della società alberghiera potranno utilizzare la nuova funzione Business Check powered by LinkedIn per creare e sviluppare più facilmente opportunità lavorative. Questo nuovo servizio permette infatti ai viaggiatori di identificare professionisti che risiedono nella medesima città di permanenza del visitatore e suggerisce loro collegamenti a professionisti dello stesso campo. Romain Roulleau, senior vp per e-commerce & digital services di AccorHotels, ha commentato: «La partnership  conLinkedIn servirà ad arricchire i servizi che offriamo tramite la nostra app mobile, che viene regolarmente usata per il 60% da clienti business. Questo nuovo servizio è in grado di generare numerose opportunità lavorative coinvolgendo gli ospiti e portando visibilità per i nostri hotels». Con Business Check, ora disponibile su app AccorHotels, gli utenti che prenotano nelle strutture AccorHotels potranno, tramite mobile e tablet, usufruire dei seguenti servizi: connettersi al proprio account LinkedIn e condividere la loro prossima destinazione di viaggio con il proprio network con un click; trovare quali fra i loro contatti LinkedIn risiedono nella città della loro meta di viaggio, tenersi in contatto con loro e incontrarli durante il soggiorno conoscendoli di persona e creando contatti duraturi; ampliare il proprio network grazie ai suggerimenti di Business Check, disponibile su app AccorHotels da settembre 2016 in 18 lingue. In occasione del lancio del nuovo servizio, la società alberghiera ha arricchito i contenuti su LinkedIn per i viaggiatori nazionali e internazionali in Francia, Regno Unito, Germania, Italia, Belgio, Australia e Brasile.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti